Il Celtic ha una grande ricostruzione da fare dopo la partenza di Ronny Deila

Questo non è stato un esperimento costoso – nonostante l’assenza di considerevoli entrate europee – ma che ha purtroppo messo in evidenza la graduale regressione del Celtic dal meraviglioso punto di qualificazione per gli ultimi 16 della Champions League 2012-13. Deila non sarebbe mai stato seriamente considerato come un appuntamento manageriale celtico prima di allora e ogni elemento di prova ha rapidamente messo in evidenza che è stato un errore rivolgersi a lui un po ‘più di un anno dopo.Celico conferma che il manager under-fire Ronny Deila lascerà alla fine season Per saperne di più

Le carenze di Deila sono ben versate. A dir poco per il norvegese, la stragrande maggioranza di loro era chiara – e non migliorata – nelle settimane successive al suo insediamento nell’estate del 2014. Era tatticamente inflessibile.I guai difensivi, non lontani da una Unibet squadra vicina al livello che il Celtic aspira a, erano ricorrenti.

La promessa di un calcio eccitante, espansivo e ad alto ritmo – non tutti i manager lo predicano? – non è mai stato consegnato. Anche i detentori del biglietto stagionale del Celtic hanno votato con i loro piedi, collettivamente non ispirati da un allenatore che ha sempre guardato fuori dalla sua profondità. La sua affermazione di fama e la sua supposta approvazione di abilità è arrivata alla sconfitta, da Internazionale nella scorsa stagione in Europa League.

Deila non può dire che non è stato sostenuto da un consiglio che ha sanzionato 23 nuovi arrivi – prestito e permanente – e l’aspetto di un’équipe medica Unibet dalla sua patria. La squadra che lascerà indietro è gonfia e sbilanciata. Contiene giocatori che sono regrediti al punto della stoltezza.Leigh Griffiths è senza dubbio migliorata e Kieran Tierney è brillantemente emerso dall’assetto giovanile; l’ex compensato dallo standard generale del calcio scozzese, il secondo dal fatto che lo avrebbe sicuramente fatto comunque.

Deila aveva immediatamente predicato su fitness e dieta a un gruppo di giocatori che fino ad allora avevano avuto un discreto successo . I lettini solari sono stati addirittura incoraggiati come fonte di vitamina D. Le diete ad alto contenuto di grassi sono state promosse. All’inizio di questa campagna, erano i membri della squadra che si lamentavano dell’idoneità del loro Unibet accumulo pre-campionato. C’era stato anche disagio nel premere continuamente esercitazioni su esercitazioni di pressatura.

Domenica scorsa la casa è crollata, proprio come aveva minacciato di fare sul piano domestico per così tanto tempo; Il Celtic non sembrava tanto nitido quanto i suoi avversari di livello inferiore.In precedenza, in Europa, la squadra di Deila era imbarazzante in una contraddizione diretta con qualsiasi insistenza di miglioramento.

I ricorrenti tributi a Deila di mercoledì ruotano intorno a ciò che è un bel ragazzo. Questo non è un punto di vista unanime, per inciso, ma anche se lo fosse, sta poco a poco. Un sacco di bravi ragazzi sono stati incapaci di operare con successo nell’ambiente unico della vecchia ditta. Questo è un calcio di alto profilo, non un concorso di popolarità settimanale e a Unibet pagamento.

Nel contesto di questo problema, i registi di Celtic difficilmente si trovano nella posizione shock di procurarsi il successore di Deila. Da Dermot Desmond, il principale azionista, all’amministratore delegato, Peter Lawwell, questi sono un gruppo di uomini di grande talento, astuti e di successo.Sulla base del fatto che non erano stati acclamati dai tetti quando il Celtic stava imperversando in tutta Europa, sembra miope per rimproverarli ora.

La realtà ottusa non è un manager che possa guidare questa squadra celtica di nuovo in la Champions League, che significa pazienza o pesante – o considerevolmente più intelligente – è richiesto un investimento.

David Moyes si distingue come candidato, qualcuno con Unibet esperienza nella conduzione e nella ricostruzione di un club – Everton – esattamente nella maniera audace Il celtico richiede La sua nomina sarebbe stata un colpo di stato; per tutto il mandato di Moyes al Manchester United si è conclusa in un disastro, aveva fatto abbastanza per giustificare la posizione in primo luogo. È immediatamente disponibile.

Roy Keane non può essere ignorato sulla base del fatto che è stato avvicinato da Desmond l’ultima volta che il Celtic stava cercando un nuovo manager.Per tutte le esigenze del club di Glasgow è maggiore questa volta, anche il rifiuto di Keane dei progressi di Desmond è significativo. Perché l’ha fatto? Cosa è cambiato? Quindi, la piccola questione di un precedente incarico come l’assistente irlandese di Martin O’Neill a Euro 2016 è corretta quando si qualificano le nazionali europee.

Keane potrebbe avere una reputazione calcistica formidabile ma Unibet rappresenterebbe comunque un rischio manageriale ; uno sguardo al suo singolo record lo evidenzia molto. Henrik Larsson era il favorito iniziale prima che Deila arrivasse al lavoro; Larsson non ha fatto molto nel frattempo per approvare la sua candidatura.

Michael O’Neill, manager dell’Irlanda del Nord, ha lo stesso incarico in Francia di Keane, ma con una responsabilità aggiuntiva.L’ex giocatore hiberniano e nativo di Edimburgo rappresenta molto di ciò che il Celtico richiede in termini di identificazione dei giocatori e gestione degli uomini, ma sembra contento di rimanere nel suo ruolo attuale prima di scegliere il suo lavoro in Inghilterra. O’Neill non sarà a corto di offerte.

Infine, Neil Lennon è stato il primo a dichiarare la sua disponibilità a parlare al Celtic, che non è certo una sorpresa. Né Lennon né Celtic sono fioriti dopo che l’irlandese del nord si è allontanato da Glasgow nel maggio 2014. Ora è tornato in città, dopo aver faticato nel Unibet bonus mobile caos fuori campo a Bolton Wanderers. Nel gergo del calcio, l’avvertimento si basa sulla nozione di non tornare mai indietro. Lennon, dopo tutto, ha lasciato il Celtic per una ragione.

Il punto di forza di Lennon è la rimozione di un precedente, simile pasticcio celtico lasciato da Tony Mowbray.Ha una posizione e uno status nel club che i tifosi e i giocatori rispettano immediatamente. Lennon è stato frustrato dall’incapacità o riluttanza del Celtic a dare il via agli eventi di tre stagioni fa, ma il reclutamento e il miglioramento che ha presieduto per ottenere il club fino a quel punto è stato sorprendente. Merita pienamente di essere parte di questa discussione.

È una discussione che non include più Deila. Il 40enne ha fatto un favore a riguardo, anche se la storia mostrerà che il più grande che gli è stato concesso è stato nominato in primo luogo. Il Celtic deve trovare l’attore giusto per il loro film questa volta.

more: Unibet bonus per cominciare